Poron XRD contro gli impatti

E’ un materiale plastico innovativo che garantisce ammortizzazione e flessibilità senza paragoni rispetto ad altri materiali plastici o resine già esistenti sul mercato.

Il Poron è un poliuretano già molto usato per produrre materassi ed imbottiture ed è probabilmente uno dei materiali più efficaci anche per imballi e protezioni, ottimale anche per imballi e lastre protettive.

Il Poron, inventato dalla Rogers Corporation si divide in molti diversi materiali, catalogati ed utilizzati a seconda dello scopo per cui sono più adatti, ma il più famoso (e credo interessante) è il Poron XRD, un materiale molto resistente agli impatti ed usato per produrre protezioni per qualsiasi parte del corpo (ginocchia, gomiti, petto) e per imballaggi ad alta sicurezza.

Non è altro che un poliuretano microcellulare con la peculiarità che riesce a scaricare il peso perifericamente evitando che l’impatto vada a colpire la zona sottostante da proteggere.

Grazie alla sua deformabilità controllata, consente di assorbire degli urti che sarebbero altrimenti distruttivi e nel contempo evita il rimbalzo del corpo contundente (dimostrando il perfetto assorbimento dell’energia di impatto).

E’ una protezione praticamente ideale e, secondo il produttore, offre i seguenti notevoli vantaggi:

– Morbido e modellabile sul corpo e dissipa istantaneamente la forza dell’impatto;
– Assorbe più del 90% dell’energia generata quando viene colpito ad alte velocità di deformazione
– Mantiene il rendimento oltre la vita utile del prodotto
– Assorbe in modo uniforme gli impatti ripetitivi
– Eccellente resistenza alla compressione costante
– Materiale altamente adattabile e da una sensazione di seconda pelle
– Morbido e flessibile al tatto
– Leggero e modellabile
– Traspirante

I progettisti di questo materiale (utilizzato, tra l’altro, nei giubbotti antiproiettile, nelle protezioni dei giocatori di baseball e dei crossisti) hanno curato la sua durata nel tempo, tanto che gli indumenti, che sono sottoposti a continue sollecitazioni, non si deformano e non perdono le originarie proprietà meccaniche. Nella parte anteriore oltre al Poron XRD c’è anche un inserto di Plastazote per scongiurare il pericolo di perforazioni.

Visto che il materiale viene spesso usato in indumenti protettivi ed

------- Se ti è piaciuto il post diffondi e metti Mi Piace
0
Puoi lasciare un commento o un trackback dal tuo sito.

Lascia una risposta

Powered by WordPress | Designed by: 7Graus | Thanks to 7Graus WP Themes

Se trovi interessanti gli argomenti... condividi.

  • http://www.stampolampo.it/feed/
  • Follow by Email
  • https://www.facebook.com/stampolampoblog/
  • https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
    http://www.stampolampo.it/poron-xrd-contro-gli-impatti/">
  • https://twitter.com/slblog
  • SHARE
http://www.stampolampo.it/feed/
Follow by Email
https://www.facebook.com/stampolampoblog/
https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
http://www.stampolampo.it/poron-xrd-contro-gli-impatti/">
https://twitter.com/slblog
SHARE