Adotta un articolo








E’ una iniziativa (unica nel suo genere) che dà la possibilità a chiunque di fare una sponsorizzazione personalissima nel nostro blog.

Perché adottare un articolo

Perché adottando un articolo, paghi una sola volta e la tua pubblicità rimane per sempre.

Un soggetto che vuole inserire la propria pubblicità nel blog (oltre agli spazi adibiti per lo scopo in header, footer o posizionati sulla colonna a destra), da ora potrà anche inserirla all’interno uno specifico articolo a sua scelta.
A seconda della tematica trattata o l’interesse del pubblico, potrà scegliere di adottare un preciso articolo (non necessariamente attinente col tema trattato) per inserirvi la propria pubblicità.

L’articolo diverrà di proprietà del soggetto che potrà farne tutti gli usi che riterrà più vantaggiosi (riprodurlo in altri siti o pubblicarlo anche in formati non necessariamente digitali) secondo il regolamento che regola il servizio.

L’atto di adozione (che è puramente formale), non prevede scadenze annuali di rinnovo (solo una comunicazione annuale di conferma) quindi si contraddistingue come una operazione che, se protratta nel tempo, tenderà al costo zero (bello vero?).

Il nostro blog, essendo ben indicizzato sui motori di ricerca, ha un buon numero di lettori e anche la pubblicità inserita in un articolo ben seguito, porterà indubbi vantaggi per il publisher.

Inoltre, se l’inserto pubblicitario sarà in formato testuale (e non grafico) in un articolo anche poco letto (quindi più economico), porterà buoni vantaggi perché seguirà inevitabilmente la stessa ottima indicizzazione del blog e, di conseguenza, una buona visibilità anche del contenuto pubblicizzato.

Regolamento

1) Ogni soggetto interessato (azienda o privato) che chiameremo contraente, potrà scegliere di adottare uno o più articoli di suo gradimento (oppure più attinenti allo scopo) ed inserirvi la propria pubblicità personalizzata nei formati successivamente descritti sia in grafica che in testo.

2) Nell’inserto o link sono permessi rimandi che puntano anche a più punti purché riferiti allo stesso sito, con contenuti non pornografici, non lesivi al pubblico pudore o non penalizzanti dai motori principali. Sono altresì possibili piccole integrazioni all’articolo già esistente (purché approvate dalla redazione).

3) L’accordo è illimitato e non ha scadenza, lo sponsor potrà cambiare i propri contenuti pubblicitari anche periodicamente (con una piccola spesa aggiuntiva per l’intervento). Sarà possibile cambiare il soggetto di sponsorizzazione in qualunque momento purché venga versato il 60% dell’importo iniziale.

4) L’intero articolo scelto potrà essere sponsorizzato esplicitamente ed esclusivamente dal solo contraente e le eventuali altre pubblicità già inserite, saranno rimosse contestualmente (sono escluse ovviamente gli eventuali inserti di testa o di coda).

5) Possono essere inseriti link sulle parole/frasi o inserti. Le dimensioni degli inserti possono essere di 468×60 pixel (solo in grafica) e 468×120 o 468×180 pixel (in grafica o in testo) da inserire all’interno dell’articolo per un massimo di 2 elementi in totale, altre dimensioni e proporzioni possono esser prese in considerazione purché non disturbino la lettura (e sarà deciso a insindacabile giudizio della redazione). Per i link alle parole / frasi non vi è un limite definito ma viene definito in accordo con la redazione. Gli elementi grafici e link che si vogliono inserire entro la zona di presentazione (dall’inizio fino al marcatore continua a leggere –>) aumentano il costo dell’adozione in misura del 25%.

6) Non è permesso adottare uno stesso articolo da più contraenti ed è vietato inserite pubblicità di diversi soggetti sullo stesso articolo.

7) Il costo dell’operazione viene computata con una tariffa variabile in 5 diverse fasce di prezzo (che vedremo esplicitate più avanti) proporzionate a seconda della qualità dell’articolo (posizione, letture, gradimento dal pubblico, ecc).

8) Un articolo adottato potrà essere usato, sfruttato, pubblicizzato, riprodotto o linkato come proprio del contraente (ad esclusione dell’interno del blog ove non si potrà cambiare o nascondere il nome dell’autore originale) è comunque buona norma, in questi casi, citare sempre l’autore e la fonte di provenienza (anche con un link).

9) L’aministrazione si impegna a continuare ad inserire articoli (nei modi e nei tempi opportuni), a promuovere e tenere il blog sempre in efficienza ed ottimamente piazzato sui motori di ricerca, senza escludere o eliminare alcun articolo esistente.

10) L’amministrazione potrà apportare comunque aggiornamenti, completamenti e rifiniture agli articoli già adottati secondo il suo giudizio e potrà integrare con del testo aggiuntivo, precisazioni, link ad altri articoli / siti non commerciali ed aggiornare (o togliere) quelli non più funzionanti.

11) Nell’eventualità un contraente non voglia più tenere in adozione un articolo, basterà comunicarlo via email e la pubblicità verrà rimossa senza poter pretendere alcun rimborso. La direzione si riserva comunque il diritto di accettare, escludere, cancellare un contraente e la relativa pubblicità in qualsiasi momento in presenza di particolari e gravi comportamenti considerati lesivi o dannosi per il blog o qualora i link inseriti non siano più attivi.

12) Un articolo potrà essere prenotato per l’adozione solo dopo aver pagata completamente la cifra richiesta, in caso di più richiedenti per lo stesso articolo, il maggior offerente o il primo pagante (in ordine di tempo) avrà il diritto di prelazione.

13) Per mantenere in essere il corpo pubblicitario negli articoli, è prevista almeno una comunicazione annuale all’amministrazione che confermi che il contraente intende continuare a servirsi dell’adozione stipulata (citando il link all’articolo).
Venendo a mancare tale comunicazione, siamo tenuti a dedurre che il servizio non è più in essere e l’articolo viene liberato da ogni impegno, la pubblicità rimossa e riassegnato ad altri interessati.

14) Il contraente escluso per inadempienza potrà richiedere di farsi riassegnare l’articolo perso ripagando l’intero importo di adozione e senza alcun diritto di prelazione con eventuali altri pretendenti.

15) L’amministrazione non si assume responsabilità per perdite, difetti e mancanze involontarie del servizio che, nonostante le precauzioni, potrebbe sopravvenire. E’ nostra volontà mantenere il sevizio efficiente e sempre attivo il più a lungo possibile.

16) Per dubbi informazioni e tutto quanto non contemplato nel presente regolamento, riferirsi all’amministrazione

17) Vista la minima entità del danno in gioco (sempre e comunque sanabile), possibili eventuali controversie saranno sicuramente risolte in comune accordo con l’amministrazione senza necessità di dover ricorrere a costose quanto inutili lungaggini legali.

18) Modalità, regolamento e prezzi possono variare senza preavviso.

Scan the QR Code
Se ti è piaciuto questo post condividi in mobilità e diffondi tra i tuoi amici.
Come fare: con l’interprete di QR Code inserito nel tuo smartphone, potrai condividere il link di questa pagina (contenuto in questo strano quadrato) via e-mail – SMS – Skype – WhatsApp – Facebook (o altri social) a tutti i tuoi amici. Ti ringraziamo per il tuo aiuto.






Questo spazio è disponibile per promozioni o pubblicità in vari formati e dimensioni, se sei interessato contattaci o leggi qui


------- Se ti è piaciuto il post diffondi e metti Mi Piace
0
Puoi lasciare un commento o un trackback dal tuo sito.

Lascia una risposta

Powered by WordPress | Designed by: 7Graus | Thanks to 7Graus WP Themes

Se trovi interessanti gli argomenti... condividi.

  • http://www.stampolampo.it/feed/
  • Follow by Email
  • https://www.facebook.com/stampolampoblog/
  • https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
    http://www.stampolampo.it/adotta-un-articolo">
  • https://twitter.com/slblog
  • SHARE
http://www.stampolampo.it/feed/
Follow by Email
https://www.facebook.com/stampolampoblog/
https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
http://www.stampolampo.it/adotta-un-articolo">
https://twitter.com/slblog
SHARE