Metallo liquido: una rivoluzione








Metallo liquido: è questa la nuova parola d’ordine riguardo i più recenti prodotti tecnologici.

Si tratta di un materiale brevettato che permette di unire una resistenza doppia rispetto a quella del titanio con la modellabilità della plastica. Questo permette di realizzare forme inedite, strutturalmente più robuste di quelle finora realizzate, ma più leggere e sottili. Strutture impossibili da realizzare con i normali processi di fusione e stampaggio o di estrusione utilizzati fino ad oggi per la produzione di serie di apparecchi di piccole dimensioni.

L’amorphous metal alloys o metallo liquido è la soluzione più performante per i designer che ora potranno sbizzarrirsi a creare forme altrimenti impossibili da realizzare, strutture precisissime, robustissime, flessibili e leggere adattissime ai gioiellini tecnologici moderni, sempre più miniaturizzati e complessi.

Cosè il metallo liquido

E’ una classe di leghe metalliche amorfe brevettate da liquidmetal technologies che costituiscono la base di una serie di materiali ad alte prestazioni utilizzate in settori militari, medici, industriali, sportivi e di consumo.
Le leghe a metallo liquido combinano la robustezza dei metalli perché sono due volte più dure del titanio con la plasticità delle resine sintetiche.

La struttura atomica è la caratteristica più evidente che differenzia queste leghe dai metalli ordinari.

La struttura atomica dei metalli tradizionali è naturalmente periodica e mostra schemi cristallini ripetitivi e sequenziali. Questa particolare struttura atomica limita le prestazioni complessive di metalli convenzionali.

Nelle leghe a metallo liquido la struttura atomica è invece totalmente amorfa e non sottostà ad una combinazione atomica particolare. Come tale, disposizione atomica si riescono a raggiungere caratteristiche nettamente superiori sia in termini di robustezza che di lavorabilità superando nettamente i limiti dei metalli convenzionali.

Questi sono i vantaggi prestazionali:

Yield ad alta resistenza
Durezza elevata
Rapporto superiore resistenza/peso
Limite elastico superiore
Elevata resistenza alla corrosione
Elevata resistenza all’usura
Proprietà acustiche uniche
Basso tasso di ritiro e dilatazione

I risultati più interessanti di questa particolare struttura atomica sono:
– l’alto coefficiente di snervamento (trazione), praticamente uguale al limite teorico (superiore a 250 KSI) e supera di molto quello dei tradizionali metalli a struttura cristallina (acciaio, titanio, ecc.)
– il limite superiore elastico, cioè la capacità di mantenere la sua forma originale anche dopo sollecitazioni molto elevate
– una resistenza alla corrosione ed all’usura molto più elevati dei metalli tradizionali.

Altre caratteristiche uniche di queste leghe sono le proprietà meccaniche superiori nella lavorazione fusa. Questo si differenzia nettamente con metalli convenzionali dove i prodotti formati da fusione hanno proprietà meccaniche inferiori rispetto alle forme battute o forgiate, e questo limitava la fabbricazione di disegni più sofisticati e complessi.

La solidificazione delle leghe a metallo liquido presentano caratteristiche sostanzialmente diverse perché si evita il restringimento naturale (dovuto alla mancanza di trasformazione di fase dallo stato liquido allo stato solido) e, per la loro plasticità, si evitano processi di trasformazione e di rifinitura successiva.

In sintesi queste le caratteriche più salienti:
– elevata resistenza alla fatica
– elevata resistenza allo snervamento
– elevata densità
– elevato modulo elastico
– elevata resistenza agli urti
– elevata conducibilità termica ed elettrica
– ridotto coefficiente di dilatazione termica
– elevate caratteristiche acustiche e di smorzamento

Per chi voglia approfondire qui trova un documento in PDF con le principali caratteristiche comparate con i metalli.

In sostanza si tratta di un materiale quasi ideale che unisce le eccellenti capacità di formabilità della plastica con la robustezza e la stabilità dei metalli, a tutto vantaggio di manufatti ed apparecchiature destinate a durare nel tempo senza temere rotture, abrasioni, corrosioni o deformazioni.

Peccato che poi il mercato tenda sempre di più ad accorciare la vita dei manufatti per aumentare i propri fatturati!

Saluti.

A seguire alcuni filmatini dimostrativi delle peculiari caratteristiche di questi materiali.

 

 







Scan the QR Code
Se ti è piaciuto questo post condividi in mobilità e diffondi tra i tuoi amici.
Come fare: con l’interprete di QR Code inserito nel tuo smartphone, potrai condividere il link di questa pagina (contenuto in questo strano quadrato) via e-mail – SMS – Skype – WhatsApp – Facebook (o altri social) a tutti i tuoi amici. Ti ringraziamo per il tuo aiuto.






Questo spazio è disponibile per promozioni o pubblicità in vari formati e dimensioni, se sei interessato contattaci o leggi qui


------- Se ti è piaciuto il post diffondi e metti Mi Piace
0
Puoi lasciare un commento o un trackback dal tuo sito.

Lascia una risposta

Powered by WordPress | Designed by: 7Graus | Thanks to 7Graus WP Themes

Se trovi interessanti gli argomenti... condividi.

  • http://www.stampolampo.it/feed/
  • Follow by Email
  • https://www.facebook.com/stampolampoblog/
  • https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
    http://www.stampolampo.it/metallo-liquido-una-rivoluzione">
  • https://twitter.com/slblog
  • SHARE
http://www.stampolampo.it/feed/
Follow by Email
https://www.facebook.com/stampolampoblog/
https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
http://www.stampolampo.it/metallo-liquido-una-rivoluzione">
https://twitter.com/slblog
SHARE