Dopo 5 anni, un blog quasi tutto nuovo

La tecnologia evolve di continuo inesorabile ed incessante; purtroppo a volte (anzi spesso) anche verso il peggio.

Chi segue questo blog dai tempi più remoti, oltre alle stronzate, avrà notato la nostra avversione verso i cosìddetti ‘miglioramenti peggiorativi‘ che sono quelle modifiche tecnologiche tanto blasonate dai più che poi risultano, nei fatti, dei sostanziali peggioramenti qualitativi o delle inutilità..
Abbiamo sempre voluto mettere in guardia il lettore sul fatto che non sempre il miglioramento dichiarato (e tanto pubblicizzato) si mostri poi tale anche nei fatti.
Non sempre un fattore minimale, magari puramente estetico, compensa quel degrato qualitativo aggiunto che porta una tecnologia affermata da anni, a dover scomparire in cambio di qualcos’altro che sembrava equivalente addirittura migliore ma poi, nei fatti, non lo è per nulla.

Parliamo ad esempi dei moderni schermi LCD o plasma contro i meravigliosi vecchi CRT dove, a fronte di stupidi vantaggi d’ingombro, abbiamo riportato la televisione o lo schermo del PC a livelli qualitativi precedenti o inferiori a quelli di 30 anni fa.

Parliamo della vecchia tecnica fotografica raffrontata alla rampante tecnologia digitale. Dove soccombe una tecnologia ultracentenaria fatta di chimica e pellicole, evolutasi ed affinatasi a tal punto, che ancora oggi non riusciamo a ricreare, con i mezzi digitali e con strumentazione costosissima, quelle morbidezze, quelle tonalità e quelle sfumature che un tempo erano tanto facili da ottenere e soprattutto alla portata di tutti.

Parliamo della tecnologia digitale sulle telecomunicazioni, dove, a fronte di una quantità maggiore di canali trasportati con la medesima banda passante, siamo riusciti a degradare ulteriormente il segnale televisivo già piuttosto scarso. Se n’è ottenuto: una miriade di canali scadenti trasportati su un protocollo scadente e riprodotti su un televisore scadente: Non so se condividerete, ma scadente al cubo è un bel livello di degrado!

Parliamo della tecnologia MP3 sulla riproduzione audio dove, a fronte di un vantaggio di trasportabilità dei file ed un minor ingombro, si è arrivati a peggiorare ancora di molto la già discutibile qualità audio del CD se paragonata al vecchio e impareggiabile microsolco su vinile.

E poi ci sarebbe, molto, molto altro da dire e di già detto che un giorno elencheremo più in dettaglio.

Focalizzare l’utente su questi punti ci ha fatto considerare dalla maggioranza un po’  bigotti e poco propensi verso le innovazioni. In realtà non è così, non sempre abbiamo fatto della comunicazione contraria ed opponente al flusso monodirezionale dei tanti pecoroni che vedono qualunque novità sempre come miglioramento; a volte abbiamo lodato ed incoraggiato l’evoluzione o un tal prodotto o una tecnologia perché era valida e significativamente migliore.

In sintesi ci piace essere chiari anche se critici, ci piace dire le cose come stanno invece di promuovere una scelta idealista o utopistica… e, se è questo che non vi piace… continuate pure a leggere altrove.

Non ci piace andare d’accordo per forza con chi dichiara di avere il dono della verità né ci interessa imporre il nostro dono della verità ai lettori, per questo ci piace scambiare opinioni e rispondere ai vostri commenti anche contrari o critici.

Questo blog, da oggi, ha un motore nuovo ed una veste grafica nuova, ma di quel nuovo che è anche un po’ vecchio e forse anche retrò. In pratica la carrozzeria si rinnova leggermente (come un restyling), ma il motore è enormemente più potente per sopportare le sfide di google, che, invece di valorizzare i siti di contenuti, li annienta perché non rispondono più ai loro requisiti di velocità e prestazioni (anche qui ci sarebbe tanto da dire e ci siamo espressi ancora troppo poco).
Avrete capito che non ci piace stravolgere troppo le cose, non ci piace quel cambiamento radicale che porta solo l’idea di una ventata di nuovo, ma che poi ci farà rimpiangere quel vecchio che andava ancora egtegiamente e rifiutiamo quel vento di novità che è solamente saturo di aria marcia e viziata. Nell’evoluzione delle cose serve sempre avanzare a piccoli passi, che porta a piccoli progressi ma costanti e continui, progressi che permettono di migliorare le cose senza stravolgerle: in fondo è la stessa vita che ci insegna!

Saluti a tutti e che i nuovi arrivati siano i benvenuti

 

------- Se ti è piaciuto il post diffondi e metti Mi Piace
0
Puoi lasciare un commento o un trackback dal tuo sito.

2 Risposte a “Dopo 5 anni, un blog quasi tutto nuovo”

  1. nello ha detto:

    Hai proprio ragione sai?
    Io la penso come te sull’evoluzione delle nuove tecnologie, riguardo alle stronzate, perché? E’ necessario divertirsi e divertire, anche le stronzate fanno parte integrante della vita!
    Sono felice che abbiate ancora voglia di continuare e rinnovare, tenere un blog, lo sappiamo tutti che è un lavoro di passione e non certo di guadagni o di vantaggi economici!
    Bravi e grazie di cuore

    • admin ha detto:

      Grazie Nello per l’interesse e per i complimenti. Sì, gestire un blog non è semplice né facilissimo, ma insistiamo anche per i tanti lettori che si interessano delle nostre pagine. Siete voi il nostro stimolo.

Lascia una risposta

Powered by WordPress | Designed by: 7Graus | Thanks to 7Graus WP Themes

Se trovi interessanti gli argomenti... condividi.

  • http://www.stampolampo.it/feed/
  • Follow by Email
  • https://www.facebook.com/stampolampoblog/
  • https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
    http://www.stampolampo.it/dopo-5-anni-un-blog-tutto-nuovo/">
  • https://twitter.com/slblog
  • SHARE
http://www.stampolampo.it/feed/
Follow by Email
https://www.facebook.com/stampolampoblog/
https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
http://www.stampolampo.it/dopo-5-anni-un-blog-tutto-nuovo/">
https://twitter.com/slblog
SHARE