30 milioni di Pc infetti da falsi antivirus








Niente di nuovo e niente di orginale, però, ciò che è certo,è che le infezioni causate dai falsi antivirus stanno crescendo a livello esponenziale.
Secondo i Laboratori di Panda Security siamo arrivati ormai ad oltre 30 milioni di utenti colpiti da questa nuova ondata di falsi antivirus.

La questione più preoccupante è che il 3% di utenti infettati (rendendo pure noti i propri dati), comprano il prodotto segnalato per eliminare i codici maligni dal Pc, (senza riceverli mai).

Pensate che è una media di spesa che si aggira sui 50 €, si può stimare un giro di affari dei cyber criminali di oltre 10 milioni di euro al mese.

La dinamica è semplice. Gli autori hanno creato più di 7 mila varianti di un nuovo adware che vengono distribuite via Internet (nelle mie zone è molto diffuso Antivir2008).
Gli utenti possono entrare in contatto con questi codici maligni in diversi modi: navigando in siti per adulti, scaricando file di rete condivisa peer to peer o sfruttando le vulnerabilità del sistema ospite.
Ci sono anche delle versioni che manipolano la pagina iniziale di Google.

Il meccanismo di tutte le varianti è sempre lo stesso: avvisano l’utente che il computer è infetto e cominciano ad apparire sul desk finestre di dialogo che non consentono nessun tipo di azione. Questa tattica è stata studiata per spaventare l’utente, utilizzando per esempio “vermi che mangiano lo schermo”, fino al punto che non si ha altro rimedio che cliccare sul bottone “compra”.

Nel processo di acquisto vengono richiesti i dati personali e molti pensano di comprare il prodotto antivirus capace di risolvere il problema. L’utente è ulteriormente ingannato dal fatto che i software messi in vendita sono quelli di aziende note.

Quindi occhio dove andate a cliccare e tenete sempre alte le protezioni del PC con antivirus conosciuti ed ufficiali. Saluti

 

 

Scan the QR Code
Se ti è piaciuto questo post condividi in mobilità e diffondi tra i tuoi amici.
Come fare: con l’interprete di QR Code inserito nel tuo smartphone, potrai condividere il link di questa pagina (contenuto in questo strano quadrato) via e-mail – SMS – Skype – WhatsApp – Facebook (o altri social) a tutti i tuoi amici. Ti ringraziamo per il tuo aiuto.






Questo spazio è disponibile per promozioni o pubblicità in vari formati e dimensioni, se sei interessato contattaci o leggi qui


------- Se ti è piaciuto il post diffondi e metti Mi Piace
0
Puoi lasciare un commento o un trackback dal tuo sito.

Lascia una risposta

Powered by WordPress | Designed by: 7Graus | Thanks to 7Graus WP Themes

Se trovi interessanti gli argomenti... condividi.

  • http://www.stampolampo.it/feed/
  • Follow by Email
  • https://www.facebook.com/stampolampoblog/
  • https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
    http://www.stampolampo.it/30-milioni-di-pc-infetti-da-falsi-antivirus">
  • https://twitter.com/slblog
  • SHARE
http://www.stampolampo.it/feed/
Follow by Email
https://www.facebook.com/stampolampoblog/
https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
http://www.stampolampo.it/30-milioni-di-pc-infetti-da-falsi-antivirus">
https://twitter.com/slblog
SHARE