Vendere l'usato meglio che nelle aste

19 Luglio 2008 0 di Elvio

Se vi chiedessi che voglio liberarmi del mio vecchio telefonino e vorrei realizzarci qualcosa, voi mi rispondereste di metterlo su un asta in rete.

Quindi mi attivo, faccio la foto, mi invento un messaggio accattivante per invogliare l’acquisto e lo pubblico. Poi, alla scadenza dell’asta, mi accorgo che gli interessati erano pochissimi (o forse nessuno) e l’importo battuto è di soli 1,25 € + spese spedizione. Ma non è finita qui per 1,25 € lo devo imballare e spedire, in più ci devo pagare le spese per il servizio del gestore (le aste on-line ormai sono quasi tutte a pagamento). Sperando che l’acquirente non protesti (sennò son guai), ho guadagnato si e no una manciata di centesimi, ma in cambio ho speso oltre due ore per realizzare tutta l’operazione (un contadino indiano guadagna sicuramente di più).

Invece c’è una soluzione più semplice e sicura. Per tutto ciò che concerne Ipod, Iphone, Cellulari, PDA, console per giochi, fotocamere e videocamere c’è un sito (credo americano) che acquista questi prodotti (rotti o obsoleti) e ce li paga entro le 48 ore (così promettono). Si chiama buymytronics.com (già il nome..) e per vendere dovrete registrarvi.

Però (anche se non registrati), immettendo l’oggetto con marca, modello, stato di salute ed estetico, potrete vedere fin da subito quanto vi pagheranno per quell’usato in dollari. Carino no? Se vi sta bene il prezzo, impacchettate ed inviate il vostro apparecchio ed aspettate il pagamento, sennò… ciccia, ma almeno non avete perso tempo! Saluti






------- Se ti è piaciuto il post diffondi e metti Mi Piace
error0