Come messaggiare senza Msn

Quelli che di voi, fanno largo uso di messaggeria istantanea su internet, si sarà accorto che fuori casa e senza il proprio PC è piuttosto odioso potersi connettere con i propri amici e conoscenti. Bisogna scaricarsi il software e quindi istallarlo. La cosa è impossibile da fare su PC aziendali perché spesso viene vietata l’istallazione di software aggiuntivi, ed inevitabilmente si lasciano le tracce di una istallazione abusiva. eBuddy è la salvezza, chiunque abbia un banale collegamento in internet disponibile, potrà messaggiare per quanto vuole con chiunque. Da casa, da scuola, dal lavoro o in viaggio, con eBuddy potrai chattare online in qualunque luogo e in qualunque momento. eBuddy offre anche un’opzione di registrazione sicura. Gli utenti possono anche indicare se vogliono accedere in maniera invisibile. Questo programma include un’impostazione per la Continua »

Creare effetti grafici per il web

Wigflip è un sito in inglese che permette di creare effetti grafici on-line piuttosto carini e personali. Direttamente dalla home page è possibile scegliere i vari servizi che vengono offerti, poi basta inserire il testo, scegliere i colori, le dimensioni, quindi accettare. Verrà generato il nostro effetto in pochi secondi, ed il file potrà essere prelevato bell’è pronto adatto per poterlo inserire dove vogliamo, sui vostri siti, su MySpace, nel blog, Flickr, Msn, ecc. Tra gli effetti rilevanti vi segnalo quelli statici come post-it, cartello, targa, fumetto, ecc. e tra gli effetti in movimento c’è display a led, macchina da scrivere, testo animato, ecc.

Di seguito vi propongo alcuni di questi effetti dimostrativi nello stesso ordine.

seguono altri effetti Continua »

L'uso dei PC per i non vedenti

La sintesi vocale è una tecnologia che permette di riprodurre una voce sintetizzata elettronicamente tramite i circuiti audio di un computer. Di solito è usata per la lettura automatica di un testo che compare sullo schermo permettendo l’ascolto di ciò che vi è scritto anche ad ipovedenti o persone che per vari motivi non possono essere in grado di farlo. E’ una ricerca che risale a molti anni fa e molti istituti specializzati vi ci sono dilettati A partire dalle prime versioni, sono stati sviluppati diversi algoritmi di sintesi con diverse qualità ed implementati per molte lingue. Il software di sintesi vocale di un PC utilizza normalmente la scheda sonora interna oppure un apparato collegato ad esso (più costoso) in dotazione che vi si interfaccia. Ora direte: ma allora basta dare il testo al sintetizzatore ed anche un ipovedente potrà usare il PC. Vero solo in parte infatti i prodotti software, anche quando svolgono bene la loro funzione, richiedono all’utente una buona padronanza del PC, poiché il loro compito è, per l’appunto, leggere ciò che Continua »

Adesivi per scooter, moto, auto, caschi e carrozzerie

Pubblicità

Oggi di gran moda vanno le personalizzazioni, un pò come per i tatuaggi, c’è chi vuole esprimere se stesso con disegni, fregi e simboli ovunque, sul motorino, sullo scooter, nel casco, sull’auto, negli oggetti del cuore, nella propria stanza, ecc.

Con le nuove tecniche digitali è possibile realizzare adesivi bellissimi, di qualsiasi forma, perfettamente tagliati a registro anche in piccolissime tirature, con una qualità straordinaria e lunghissima durata nel tempo.

Si possono stampare etichette con scritte, foto, immagini (anche combinate insieme) con colori sorprendentemente luminosi, vivaci e durevoli. Per la stampa di etichette, in particolare, si fa uso di attrezzature sofisticate in grado di produrre stampe con inchiostri indelebili a solvente vinilico, garantite per l’esterno contro lo scolorimento, per oltre 5 anni.

La nostra azienda è attrezzata per la produzione di etichette in PVC anche di grandi dimensioni. Siccome le difficoltà di montaggio aumentano proporzionalmente alla dimensione dell’adesivo, sono sempre preferite, per clienti “fai da te”, richieste di dimensioni più ridotte.

Su questo link troverete tutti i dettagli e le modalità di istallazione, per ulteriori informazioni basta cantattarci via mail o telefono, ai riferimenti segnalati sul sito.
I disegni possono essere forniti dal cliente o preparati da noi secondo richieste.

Alcuni consigli per non essere "rapinati" dalla propria banca

Gratuito apparente.

Ogni operazione bancaria ha un costo. Di conseguenza, è sempre meglio prelevare cifre più alte piuttosto che reiterare i prelievi. Anche le domiciliazioni (bollette, etc) rientrano tra questo tipo di operazioni. Alcuni conti correnti offrono un certo numero di operazioni gratuite, ma è meglio informarsi su chi offre un numero illimitato di operazioni. In genere, i conti online offrono condizioni migliori.

Allo sportello.

Anche le operazioni allo sportello si pagano, tuttavia è difficile accorgersene perché la commissione arriva soltanto a fine anno.

Le condizioni.

Spesso l’Istituto cambia le condizioni del CC dopo che il cliente Continua »

Dal web la faccia di vostro figlio

Tra le tande stupidità che si trovano in rete, segnalo oggi questa madornale bufala. Il sito che si chiama makemebabies.com promette di generare le sembianze di un nascituro immettendo solamente le facce dei genitori. Il sito è gratuito e per entrare basta registrarsi. Fin qui tutto bene, uno si aspetta un complicato calcolo, l’intervento di molte scienze collegate al problema, una buona dose di morphing ecc. ecc. Nel sito ci sono già preimpostate le celebrità del momento e si da’ la possibilità all’utente di “incrociare i propri geni” con questi personaggi famosi per vedere l’eventuale faccia del nascituro (diciamo intorno i 2-3 anni). Purtroppo la mia mala fede è tale che sono voluto andare oltre… Dapprima ho presi, come base, Britney Spears e David Beckham poi, via via, ho tentato vari altri incroci molto improbabili con la stessa “mamma” (i genitori li vedete nelle fotine in basso a destra).. Guardate ora da soli quanto affidabile sia questo calcolo….

Continua »

La carne del futuro si coltiva in provetta

Dall’Università di Utrecht, carne trita artificiale entro sei anni. Una risposta alla crisi alimentare? La coltivazione di tessuti viventi in laboratorio, grazie alla riprodizione in vitro delle cellule, è una tecnica conosciuta già dalla fine dell’Ottocento. Ma se le applicazioni fino a oggi si sono concentrate sul campo medico, presto potrebbero estendersi anche al settore alimentare, realizzando ciò che alcuni già definiscono la “carne del futuro”. In un articolo recentemente apparso su US News e riproposto da Repubblica si torna a parlare di bistecca artificiale, alla luce delle ricerche in corso in alcuni laboratori e partendo da alcune evidenti constatazioni: l’appetito del mondo è in continua crescita e la dispensa globale appare ormai inadeguata a farvi fronte; la Fao ha stimato che un “occidentale” medio consumi circa 43 kg di carne all’anno e che il consumo cresca del 2% ogni anno; nel 2050 la popolazione mondiale avrà raggiunto i nove miliardi: 2,5 in più di oggi. L’idea di produrre carne senza dover uccidere degli animali – che vengono allevati per darci bistecche, ma che producono anche ossa, budella e pelle che non vengono utilizzati – riscuote ovviamente il paluso degli animalisti. Primi fra tutti i sostenitori della People for the ethical treatment of animals, organizzazione che ha messo in palio un premio da 1 milione di dollari da assegnare a chiunque riuscirà entro il 2012 a creare del pollo in provetta commerciabile. Ma l’avamposto delle ricerche pare essere nella vecchia Europa, dove, nell’università di Utrecht, da tempo stanno provando a coltivare del tessuto muscolare in vitro. I ricercatori – dice la Coldiretti – hanno isolato cellule staminali di maiale che si dividono e moltiplicano. Il professore Henk Haagsman, a capo del progetto, afferma che la sua équipe spera di ottenere da qui a sei anni un prodotto affine alla carne trita. Non si tratterà ancora di un sanguigno T-bone, potremmo presto assaggiare la prima polpetta artificiale, da insaporire con ingredienti più succulenti. Il sapore infatti – insieme ai costi esorbitanti della produzione – rimane uno dei principali ostacoli da affrontare. Per quanto riguarda la consistenza, invece, gli scienziati dei Paesi Bassi, considerando che per essere adatta al consumo, la carne ottenuta in laboratorio ha bisogno di esercizio fisico, stanno già tentando di progettare dei bioreattori adatti allo scopo. Scrivi un commento






Powered by WordPress | Designed by: 7Graus | Thanks to 7Graus WP Themes

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /homepages/36/d496134527/htdocs/stampolampo/wp-content/plugins/ultimate-social-media-icons/libs/controllers/sfsi_frontpopUp.php on line 188

Se trovi interessanti gli argomenti... condividi.

  • http://www.stampolampo.it/feed/
  • Follow by Email
  • https://www.facebook.com/stampolampoblog/
  • https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
    http://www.stampolampo.it/page/70">
  • https://twitter.com/slblog
  • YOUTUBE
  • PINTEREST
  • LINKEDIN
  • INSTAGRAM
http://www.stampolampo.it/feed/
Follow by Email
https://www.facebook.com/stampolampoblog/
https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
http://www.stampolampo.it/page/70">
https://twitter.com/slblog
YOUTUBE
PINTEREST
LINKEDIN
INSTAGRAM