Ottime le prospettive occupazionali nel fotovoltaico








La domanda di fotovoltaico in Italia sta crescendo a ritmi frenetici.
Nel soli primi mesi di questo anno gli impianti funzionanti e ammessi al Conto Energia (vedi anche precedente articolo su questo blog) sono di oltre 433 MW di potenza.

Nonostante il ritmo già molto elevato di crescita, la tendenza è di una ulteriore e forte espansione. Si stima che a fine 2009, si potrebbe superare i 70.000 impianti in esercizio per una potenza di circa 900 MW.

Con una simile richiesta, gli operatori e i tecnici specializzati nel fotovoltaico sono dunque diventati profili professionali di grande attualità e molto ricercati.

Profili che richiedono competenze, aggiornamenti costanti e formazione.

Il sistema di certificazione di questo settore di competenze è basato sugli standard ISO/IEC 17024 (istituiti nel 2003), standard che andranno a garantire la qualità dei professionisti e della formazione.

Le competenze sono normalmente strutturate in più parametri e sono basati sul possesso di un determinato grado di conoscenza tecnica, competenza scientifica e manualità.

La professionalità specifica ed aziendale deve essere validata da un ente terzo, che emetterà un giudizio in assoluta indipendenza e assenza da conflitti d’interesse.

In particolare la qualificazione CEPAS (Organismo di Certificazione delle Professionalità e della Formazione), accreditato SINCERT è in totale conformità con gli standard ISO 17024 citati, attualmente riconosciuti in 85 paesi come standard mondiale.

Tra i molti sistemi di formazione per Progettista di impianti fotovoltaici, quello indicato dall’ENEA, è stato preso come modello da proporre in ambito europeo ed è stato anche presentato a Settembre 2008 a Valencia in occasione della 23º European Photovoltaic Solar Energy Conference, Nel promuovere questo modello di formazione, l’Italia è stata precursore di una Raccomandazione del Parlamento e del Consiglio Europeo del 23 aprile 2008 sulla costituzione del quadro europeo delle qualifiche per l’apprendimento permanente (2008/C 111/01).

Questi sono i fatti, il settore continua a crescere, ma stranamente, i giovani disoccupati si ostinano a voler fare i concorsi pubblici. Saluti.

Altri articoli attinenti e correlati da questo blog:

Il fotovoltaico a concentrazione sarà economico e trasportabile
Il pannello solare termico più efficiente al mondoTrasformare le finestre in pannelli solariPannelli fotovoltaici: perché oggi conviene
Potrebbe interessarvi anche tutta la sezione Ecologia e Risparmio Energetico

 




 

Scan the QR Code
Se ti è piaciuto questo post condividi in mobilità e diffondi tra i tuoi amici.
Come fare: con l’interprete di QR Code inserito nel tuo smartphone, potrai condividere il link di questa pagina (contenuto in questo strano quadrato) via e-mail – SMS – Skype – WhatsApp – Facebook (o altri social) a tutti i tuoi amici. Ti ringraziamo per il tuo aiuto.






Questo spazio è disponibile per promozioni o pubblicità in vari formati e dimensioni, se sei interessato contattaci o leggi qui


------- Se ti è piaciuto il post diffondi e metti Mi Piace
0
Puoi lasciare un commento o un trackback dal tuo sito.

Lascia una risposta

Powered by WordPress | Designed by: 7Graus | Thanks to 7Graus WP Themes

Se trovi interessanti gli argomenti... condividi.

  • http://www.stampolampo.it/feed/
  • Follow by Email
  • https://www.facebook.com/stampolampoblog/
  • https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
    http://www.stampolampo.it/ottime-le-prospettive-occupazionali-nel-fotovoltaico">
  • https://twitter.com/slblog
  • SHARE
http://www.stampolampo.it/feed/
Follow by Email
https://www.facebook.com/stampolampoblog/
https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
http://www.stampolampo.it/ottime-le-prospettive-occupazionali-nel-fotovoltaico">
https://twitter.com/slblog
SHARE