Nuove funzionalità per Street View di Google Maps

5 Giugno 2009 0 di Elvio

Tutti credo, hanno provato le funzionalità di navigazione a vista di Google, implementata da qualche tempo e chiamata Street View. In molti si saranno dilettati a camminare lungo la meravigliosa riproduzione fotografica continua delle strade delle maggiori città mondiali, guardando e sbirciando in tutte le direzioni.
Ora, visto il successo del servizio e l’interesse mostrato dai visitatori, Google a deciso di implementare alcuni servizi aggiuntivi per facilitare il viaggiatore a camminare più speditamente lungo queste accattivanti strade virtuali.

Saprete che per entrare nella visione Street View basta entrare in Google Maps digitare una città, prendere l’omino arancione e portarlo sopra una zona già mappata (nel caso compaiono le strade contornate in blu).
Saprete anche che, fino ad ora, per avanzare o indietreggiare bastava cliccare sulle frecce lungo la linea direzionale gialla (tracciata virtualmente dal sistema per indicare la direzione di ripresa).
Ora sono state aggiunte altre due forme di navigazione: una è l’ovale che compare spostandosi con il mouse a fianco la direttrice di marcia che servirà per farci saltare nel punto voluto; l’altra è il parelogramma che compare puntando il mouse nei dintorni della via (tipo una faccia di un palazzo, uno scorcio o un vicolo) che ci indica quale punto di vista sarà attivato se si farà un doppio click.
Le nuove funzioni portano un notevole miglioramento al servizio e facilitano notevolmente la navigazione a vista anche in una città ingarbugliata come il centro di Firenze.
Nella foto potete vedere l’affollatissimo e famoso Ponte Vecchio di Firenze che ho trovato semplicemente cliccando Firenze.Italia e risalendo dal Lungarno con pochissimi click di mouse.
Qui di seguito (o qui) trovate un filmato dimostrativo di come si usano praticamente le nuove funzioni.

 




 

------- Se ti è piaciuto il post diffondi e metti Mi Piace
error0