Lunascape un browser con molte promesse








Finora, in questo blog, abbiamo parlato molto di browser web, di new entry e nuove soluzioni interessanti. Abbiamo seguito le evoluzioni di FireFox, Opera (con vari articoli), Safari, Chrome, Sleipnir, ecc.
(che potrete verificare cliccando su questo link)

Di quest’ultimo (slephnir) apprezzammo l’interessante soluzione di integrare due motori di rendering (ma il progetto non ha avuto molto seguito); ora, sempre dall’Asia, vi proponiamo un interessante prodotto, ormai maturo (in versione 6 – Orion), che si attesta tra i browser più veloci oggi disponibili, superiore addirittura a Firefox, Chrome e Opera (come attestato dal sito ufficiale che trovate qui).

Lunascape è quindi un browser ibrido che fa uso di tre diversi motori di rendering per visualizzare le pagine web. Compagno ideale per chi si occupa di programmazione HTML (in quanto offre notevole facilità nella verifica della compatibilità delle pagine tra i vari motori) ed in più offre molte altre interessanti funzioni originali.

I tre più popolari motori di rendering che troviamo integrati sono: Trident (di Internet Explorer), Gecko (di Firefox) e WebKit (di Safari e Chrome) essi sono selezionabili a piacere e possono essere anche collegati a determinate pagine con avvio automatico.

Una sofisticata scheda di navigazione inoltre vi permetterà di avere più pagine aperte nella stessa finestra, facilmente accessibile in diverse schede. In questo modo, è possibile passare rapidamente tra le pagine che si stanno visualizzando. Altra interessante novità è che, nel caso di un crash, non si ha bisogno di chiudere l’intero browser, ma soltanto la scheda che ha creato il difetto.

Molte sono le funzionalità implementate sul mouse: cliccando e spostando il mouse è possibile eseguire comandi comuni (come pagina avanti e indietro, traduzione istantanea di un testo, ecc.) il tutto, senza utilizzare le barre degli strumenti o la tastiera.

A seguire una immagine grafica delle funzioni più originali ed esclusive implementate in questo browser.

Il mio consiglio è di provarlo e di lasciarlo disponibile sul proprio desktop perché l’ultima versione è molto stabile ed è adatta per un uso pesante, pensate che riesce a tenere aperte fino a 100 schede contemporanee senza problemi.

Il browser è ovviamente gratuito ed adatto per sistemi Windows (a partire da 2000 in su), lo potete scaricare facilmente da qui dove troverete anche le versioni full, light e mobile. Un saluto.

 

Se ti è piaciuto vota questo articolo e aiuterai il blog

 

Scan the QR Code
Se ti è piaciuto questo post condividi in mobilità e diffondi tra i tuoi amici.
Come fare: con l’interprete di QR Code inserito nel tuo smartphone, potrai condividere il link di questa pagina (contenuto in questo strano quadrato) via e-mail – SMS – Skype – WhatsApp – Facebook (o altri social) a tutti i tuoi amici. Ti ringraziamo per il tuo aiuto.






Questo spazio è disponibile per promozioni o pubblicità in vari formati e dimensioni, se sei interessato contattaci o leggi qui


------- Se ti è piaciuto il post diffondi e metti Mi Piace
0
Puoi lasciare un commento o un trackback dal tuo sito.

Lascia una risposta

Powered by WordPress | Designed by: 7Graus | Thanks to 7Graus WP Themes

Se trovi interessanti gli argomenti... condividi.

  • http://www.stampolampo.it/feed/
  • Follow by Email
  • https://www.facebook.com/stampolampoblog/
  • https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
    http://www.stampolampo.it/lunascape-un-browser-con-molte-promesse">
  • https://twitter.com/slblog
  • SHARE
http://www.stampolampo.it/feed/
Follow by Email
https://www.facebook.com/stampolampoblog/
https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
http://www.stampolampo.it/lunascape-un-browser-con-molte-promesse">
https://twitter.com/slblog
SHARE