La lampadina magica








I primi studi sulle lampadine elettriche risalgono all’inizio del 1800, nella seconda metà, molti ricercatori si cimentarono per creare una lampadina più luminosa, durevole e affidabile. A quei tempi si usavano filamenti di carbone ottenuti dalla carbonizzazione di fili di cotone o filamenti di bambù (la durata della lampada non superava le poche ore di esercizio).

Fu un tedesco H. Goebel (e non Edison) che ebbe l’intuito di sigillare il filamento dentro un bulbo di vetro togliendone l’aria. Negli ultimi anni del 1800 vi furono notevoli miglioramenti e si cominciò ad usare il tungsteno come filamento per aumentarne durata ed efficienza. L’evoluzione è continuata per tutto il 1900 con l’immissione di gas speciali (alogeni), vetri ad alta trasparenza ed altre diavolerie. Oggi la durata di una lampadina è intorno alle 1000 ore con circa 30 lumen/watt di efficienza (un abisso rispetto a 100 anni prima).

Questa la storia, in breve ora però leggetevi questo caso.

Dal soffitto del dipartimento del Corpo dei Pompieri di Livermore (nel sud California), c’è una vecchia lampadina a filamento da 4 watt. E’ considerata magica da molti perché è rimasta sempre accesa fin dal 1901 e detiene il record mondiale della lampadina elettrica più longeva di sempre.

La lampadina di Livermore non è mai stata spenta (e si crede che sia questo il suo segreto). E’ stato calcolato che abbia funzionato per circa 1 milione di ore (1000 volte di più di una lampadina moderna). La lampadina si trova appesa a circa 5.5 metri di altezza sorretta dal solo filo di alimentazione e non è coperta da nessuna forma di lampadario, i pompieri della caserma non l’hanno mai nemmeno spolverata.
Tom Bramell (ex-pompiere di quella caserma) è convinto che la lampadina sia resistita tutto questo tempo perchè i suoi costruttori sono stati bravissimi ad isolarla con un perfetto vuoto al suo interno.
Il bulbo è stato realizzato dalla Shelby Electric & Co. una azienda nell’Ohio, che ha chiuso i battenti da quasi 100 anni (nel 1914).
Nel 2001, anno del centenario, è stata organizzata una grande festa (ah gli americani!) a cui hanno partecipato tutte le più alte cariche del paese.
In quella occasione è stata anche impiantata una webcam che riprende la lampadina continuamente 24 ore su 24 (ripeto ah!), questo è il link.

Per la cronaca c’è una seconda lampadina molto longeva, è sempre americana e si trova in Texas, compirà quest’anno a settembre i suoi bei 100 anni.
Ci sarebbe da chiedersi se la fabbrica sia la stessa, in tal caso si può capire il perché non sia riuscita a sopravvivere! Saluti

 

MisterDomain.EU

 

Scan the QR Code
Se ti è piaciuto questo post condividi in mobilità e diffondi tra i tuoi amici.
Come fare: con l’interprete di QR Code inserito nel tuo smartphone, potrai condividere il link di questa pagina (contenuto in questo strano quadrato) via e-mail – SMS – Skype – WhatsApp – Facebook (o altri social) a tutti i tuoi amici. Ti ringraziamo per il tuo aiuto.






Questo spazio è disponibile per promozioni o pubblicità in vari formati e dimensioni, se sei interessato contattaci o leggi qui


------- Se ti è piaciuto il post diffondi e metti Mi Piace
0
Puoi lasciare un commento o un trackback dal tuo sito.

Lascia una risposta

Powered by WordPress | Designed by: 7Graus | Thanks to 7Graus WP Themes

Se trovi interessanti gli argomenti... condividi.

  • http://www.stampolampo.it/feed/
  • Follow by Email
  • https://www.facebook.com/stampolampoblog/
  • https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
    http://www.stampolampo.it/la-lampadina-magica">
  • https://twitter.com/slblog
  • SHARE
http://www.stampolampo.it/feed/
Follow by Email
https://www.facebook.com/stampolampoblog/
https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
http://www.stampolampo.it/la-lampadina-magica">
https://twitter.com/slblog
SHARE