Google contro Bing attacco tra titani








Nella sfida agguerrita tra i colossi della Information Technology volta ad acquisire nuove fette di mercato dalla concorrenza, non mancano colpi di scena, innovazioni e strategie commerciali sempre più rivoluzionarie e smaliziate.

Inutile dire che in questo turbillon google (benché predominante) non rimane a guardare e si migliora in continuazione.

Anche questa volta la risposta di Google, alla collaborazione tra Microsoft e Yahoo (per competere nel settore delle ricerche e della pubblicità online sfruttando il motore Bing), non si è fatta attendere e sforna un nuovo motore chiamato Caffeine. Si tratta di una nuova versione migliorata e potenziata del conosciutissimo motore di ricerca Google (al momento ancora in fase di completamento), ma annunciato ufficialmente nel proprio blog.

Così il più usato e famoso motore di ricerca utilizzante uno dei sofware più innovativi ed azzeccati (pensate che è attivo da ben 11 anni senza sostanziali modifiche), si rinnova.
Il nuovo motore di ricerca utilizzerà un nuovo software ancora più veloce ed accurato, in grado di fornire molte più informazioni del fortunato predecessore.
L’utente medio (che si accontenta dei risultati che trova sulle prime 2 o 3 pagine), forse non noterà questi cambiamenti né dal punto di vista grafico né sulle funzionalità. Forse nemmeno si accorgerà che il nuovo motore sarà in grado di fornire quasi il 30% in più di risultati per ogni ricerca con una velocità ancora superiore.
Chi ha già testato Caffeine con attenzione ha apprezzato fin dalle prime prove la velocità con la quale vengono restituiti i risultati, e del nuovo algoritmo, l’alto grado di profondità di esplorazione del web (è infatti molto facile trovare porzioni del web mai esplorate anche da altri motori).

L’azienda di Mountain View non ha ancora detto quando Caffeine, entrerà a regime, ma di sicuro l’annuncio della funzionalità beta ha delle precise finalità strategiche: oscurare il tam-tam mediatico creato da Microsoft su Bing e, cosa ancora più importante, ricevere dagli utenti più fedeli alcuni consigli e feedback. Google, infatti, invita a lasciare un commento su Caffeine, (collegamento a fondo ricerca “Non sei soddisfatto? Aiutaci a migliorare”) per poter affinare ancora meglio i consensi dal pubblico.

La palla passa ora agli utenti: qui potrete fare una prova del nuovo motore, e qui potrete fare un confronto, in parallelo, tra le due versioni (solo in inglese). Saluti.

 




 

Scan the QR Code
Se ti è piaciuto questo post condividi in mobilità e diffondi tra i tuoi amici.
Come fare: con l’interprete di QR Code inserito nel tuo smartphone, potrai condividere il link di questa pagina (contenuto in questo strano quadrato) via e-mail – SMS – Skype – WhatsApp – Facebook (o altri social) a tutti i tuoi amici. Ti ringraziamo per il tuo aiuto.






Questo spazio è disponibile per promozioni o pubblicità in vari formati e dimensioni, se sei interessato contattaci o leggi qui


------- Se ti è piaciuto il post diffondi e metti Mi Piace
0
Puoi lasciare un commento o un trackback dal tuo sito.

Lascia una risposta

Powered by WordPress | Designed by: 7Graus | Thanks to 7Graus WP Themes

Se trovi interessanti gli argomenti... condividi.

  • http://www.stampolampo.it/feed/
  • Follow by Email
  • https://www.facebook.com/stampolampoblog/
  • https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
    http://www.stampolampo.it/google-contro-bing-attacco-tra-titani">
  • https://twitter.com/slblog
  • SHARE
http://www.stampolampo.it/feed/
Follow by Email
https://www.facebook.com/stampolampoblog/
https://plus.google.com/u/0/+StampolampoIt
http://www.stampolampo.it/google-contro-bing-attacco-tra-titani">
https://twitter.com/slblog
SHARE