Elettricità dal calore coi polimeri

30 Dicembre 2010 0 di Elvio

Il mondo sarà più efficiente da quando è stato scoperto un nuovo modo di raccogliere i rifiuti di calore e di trasformarli direttamente in energia elettrica. Si tratta di un dispositivo termoelettrico molecolare che promette di trasformare il calore direttamente in elettricità, è un sistema innovativo e valido che permetterebbe di imbrigliare la natura ondulatoria degli elettroni e trasformarla direttamente in energia elettrica bella e pronta da utilizzare.

La scoperta è di un gruppo di ricercatori della Princeton University (Arizona) che è riuscito a progettare un’apparecchiatura (per ora ancora allo studio) in grado di trasformare il calore (di spreco o disperso) direttamente in energia elettrica senza l’utilizzo di complicati dispositivi o parti in movimento, sfruttando solo le leggi della meccanica quantistica.
La ricerca è diretta da Charles Stafford e Justin Bergfield del dipartimento di fisica ed è descritta in un articolo pubblicato sulla rivista ACS Nano.

------- Se ti è piaciuto il post diffondi e metti Mi Piace
error0